Opzioni binarie: DisputeZone

June 24, 2015 5:34 pm

Molti di noi hanno avuto la spiacevole esperienza di essere sfruttati o truffati da un broker non regolamentato di opzioni binarie. Detto questo, molti di voi probabilmente sanno anche cosa vuol dire essere assolutamente da solo, magari pensando di non avere nessuna speranza di farsi restituire quei sudati soldi, ma sono qui oggi per dirvi che so esattamente come vi sentite. Quando anch’io facevo i primi passi in questo avventuroso settore, ossia le opzioni biarie, sono stato anch’io truffato, e mi hanno lasciato completamente deluso e disperato. Ho messo il mio ultimo centesimo in un broker di opzioni binarie sognando di avere una vita migliore solo per essere truffato ancora una volta. Solo alcuni mesi dopo mi sono preso le mie responsabilità e mi sono impegnato per conoscere il settore e diventare un trader e una persona migliore.

Tuttavia, non sono qui oggi per parlare di me stesso, ma per parlare di un’organizzazione creata dal solo e unico Michael Freeman, conosciuta come DisputeZone.

Non dovete più preoccuparvi di non avere più i vostri soldi indietro o sentirvi soli grazie a DisputeZone.org.

 

La Mission di DisputeZone

 

Il motivo principale per il quale DisputeZone è stato creato è quello di dare una possibilità ai trader che sono stati ingannati di farsi restituire i loro sudati soldi. A causa delle lamentele che sono cresciute esponenzialmente, riguardo sia i broker di opzioni binarie che quelli del mercato valutario, è stato necessario fondare un’organizzazione che si opponga a questi truffatori.

forex text and business graph

 

La necessità di un’organizzazione simile si è sentita molto nella comunità delle opzioni binarie, e ora tutti hanno una voce nel mezzo ai numeri che può essere sentita. Grazie a DisputeZone.org non devi più sentirti solo e forse, e dico forse, se tutti lavoriamo insieme possiamo aiutare ad abbassare il numero di persone che vengono truffate.

 

Preparatevi per Texas Justice di Michael Freeman 😉

 

Supporto e rimborsi con DisputeZone

 

Tutte le richieste di rimborso e servizi di mediazione richiesti su DisputeZone sono completamente gratuiti durante la fase BETA per tutti i rimborsi inferiori a 1000$. Questo è soggetto a cambiamenti, e per poter chiedere un rimborso con DisputeZone è necessario fare una donazione di almeno 25$ a una o più di queste associazioni di beneficenza:

 

syrianorphans.org, alittle4alot.com, worldwidecancerresearch.org/donate & support.woundedwarriorproject.org

 

Una volta fatta una donazione inviate la ricevuta a support@disputezone.org e poi inviate la lamentela. Potete contattare lo staff di supporto DisputeZone inviando un form di lamentele ed entro 24 ore dovreste ricevere una risposta, dopo la fase beta di DisputeZone verrà reso disponibile il supporto Premium. Non solo faremo una differenza per chi di noi è stato vittima di frode, ma anche per migliaia di altre persone in tutto il mondo.

 

Grazie a www.disputezone.org non hai più bisogno di sentirti “fregato” e solo. Se lavoriamo tutti insieme e rendiamo più forte questa organizzazione non c’è ragione per la quale non dovremmo essere in grado di farci restituire quello che abbiamo perso. Schieriamoci per quello che abbiamo perso e facciamo la differenza, in modo che meno persone possano venir truffate nelle comunità delle opzioni binarie e del mercato valutario. Grazie per aver passato un po’ del vostro prezioso tempo a leggere questo articolo, e spero di vedervi tutti voi in DisputeZone.

 

Posted in: Opzioni Binarie

Leave a Comment