Strategia per le opzioni binarie “No touch”

June 30, 2015 5:40 pm

Dopo aver ricevuto numerose mail in questi ultimi mesi riguardo alle possibili strategie di trading per le opzioni binarie “No touch”, mi sono messo d’impegno per costruire e testare una strategia di tipo no touch che fornisse risultati soddisfacenti. Per chi di voi non conosce le opzioni no touch, queste sono esattamente l’opposto di quelle “one touch”.

In poche parole, facciamo una previsione puntando sul fatto che un certo asset non superi un limite superiore o inferiore di prezzo, se l’asset oltrepassa uno di questo limite perdiamo il trade;  questo comporta un discreto rischio ma generalmente i payout possono arrivare anche a 300-500%. Questo significa che investendo 100$ si può ottenere un ritorno di 300-500$ con un singolo trade. Nell’articolo, spiegherò le basi della mia strategia no touch.

Guide linea per impostare la strategia per le opzioni “No touch”

Probabilmente la parte cruciale di questa strategia è il setup, bisogna assicurarsi che tutto sia impostato correttamente, altrimenti incrementeremo esponenzialmente le possibilità di perdere un trade. Abbiamo bisogno di una soluzione di charting, personalmente preferisco utilizzare www.freestockcharts.com perché si carica velocemente e hanno molti strumenti e indicatori disponibili. Ho testato la strategia solo con queste quattro coppie di valute: Eur/Usd, Usd/Chf, Usd/Cad e Nzd/Usd. Queste sono quelle a bassa volatilità, ossia che sono meno inclini a cambiare direzione a causa di fluttuazioni minori del mercato. Quindi, una volta scelto un paio di asset da guardare, assicuriamoci che il periodo di tempo sia impostato a 15 minuti. Le scadenze “No Touch” variano da broker a broker, quindi preferisco seguire una candela di tempo medio, giusto per stare sicuri. Poi, aggiungo una media mobile esponenziale impostata a un periodo di 20, una volta fatto ciò possiamo procedere con il prossimo passo.

La strategia No Touch

forex-img

Ora che abbiamo impostato il setup correttamente, dobbiamo solamente aspettare la giusta opportunità. Nell’immagine sottostante potete vedere un esempio di come scambio con questa strategia. Se la media mobile incrocia una qualsiasi delle candele allora non faccio setup e piazzo un trade, aspetto che spunti fuori dalla candela e poi guardo dove si trova. Se si trova al di sotto della candela allora aspetto una seconda candela di conferma, come si vede qui sotto, e se la candela non tocca o incrocia la media mobile allora piazzo un no touch trade dicendo che non scenderà sotto quella barriera. E vice versa, se la media mobile si trova sopra le candele, aspetto una seconda candela di conferma e piazzo poi un investimento dicendo che il price value non supererà quella barriera di resistenza.

Dove è possibile scambiare opzioni no touch?

Scambiare le opzioni binarie con lo stile no touch può essere difficile, ma applicando questa strategia dovresti vedere enormi guadagni dai tuoi investimenti. Ultimamente ho fatto 2-3 trade di questo tipo ogni giorno e ho visto payout molto consistenti e che mi hanno portato grande soddisfazione. Se siete interessati a iniziare con l’opzione no touch, tenete a mente che la maggior parte dei broker non la offrono. Qui sotto trovate il link al mio broker consigliato no touch e uno dei pochi che integra il mercato valutario con le opzioni binarie in un’unica piattaforma con stop-loss, breve termine, lungo termine, grande varietà sulle scadenze, one/no touch e vasti tipi di strumenti per l’analisi tecnica.

Per più informazioni riguardo YESoption, guarda la recensione completa su YESoption  di Michael Freeman

E come sempre ragazzi se avete domande o commenti sentitevi liberi di lasciarli qui sotto, sono sempre contento di avere un vostro feedback e di aiutarvi!

Posted in: Opzioni Binarie

Leave a Comment